Varese: Marito cerca di dare fuoco alla Moglie - Notizie.it

Varese: Marito cerca di dare fuoco alla Moglie

Milano

Varese: Marito cerca di dare fuoco alla Moglie

Ha cercato di dare fuoco alla moglie, 37 anni, con benzina e accendino e solo il pronto intervento del fratello di lei ha evitato il peggio. Così un 46enne e’ stato arrestato per maltrattamenti e lesioni personali alla moglie, che per anni sarebbe stata vittima delle sue angherie anche davanti al figlio piccolo.L’uomo si è reso responsabile di ripetuti aggressioni nei confronti della donna. Già nel 2008 l’aveva aggredito la donna, causandole la frattura del setto nasale.

L’ultimo episodio risale a 15 giorni fa quando il marito, sotto l’effetto dell’alcol, l’ha cosparsa di benzina e le ha dato fuoco procurandole ustioni di secondo grado al volto e al collo, solo il tempestivo intervento del fratello della donna, presente in casa al momento del fatto, aveva evitato il peggio: l’ha spogliata dei vestiti in fiamme e l’ha trasportata all’ospedale di Cittiglio per le ustioni di primo e secondo grado riportate al volto e al collo.

ferite guaribili in 10 giorni.

L’uomo è stato così condotto dai militari presso la Caserma di Laveno Mombello e, durante la perquisizione dell’appartamento sito nel paese di Brenta, in cui viveva con la moglie ed il figlio, sono stati rinvenuti una tanica 5 litri di benzina contenente circa la metà della sua capacità e i panni bruciati nel lavandino della cucina.

Sabato scorso il Giudice per le Indagini Preliminari del Tribunale di Varese, alla luce di tali gravi episodi e dell’incontrollabile violenza subita dalla vittima, ha emesso nei confronti del 46enne un’Ordinanza di Custodia Cautelare in Carcere, che i militari hanno eseguito ieri sera alle 23:30.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche