Vaticano: clochard allontanati da piazza San Pietro - Notizie.it

Vaticano: clochard allontanati da piazza San Pietro

Roma

Vaticano: clochard allontanati da piazza San Pietro

Clochard
Vaticano: clochard allontanati da piazza San Pietro

Gendarmeria vaticana ha allontanato i senzatetto per esigenze di “decoro” pubblico in un luogo frequentato da migliaia di pellegrini e turisti. Il direttore della Sala stampa della Santa Sede: “Questioni di sicurezza”. La sera potranno continuare a dormire sotto portici.

Tempi bui nella Capitale per i clochard. A quanto pare nuove regole cominciano a prendere piede a piazza San Pietro. La gendarmeria vaticana ha allontanato i senzatetto che lì cercano riparo quotidianamente, per esigenze di “decoro” pubblico in un luogo frequentato da migliaia di pellegrini e turisti.

Sembrerebbe un gesto tutt’altro che caritatevole, soprattutto per chi dovrebbe avere a cuore le persone disagiate, a maggior ragione se non hanno un posto dove dormire. Il direttore della Sala stampa della Santa Sede, avrebbe spiegato lapidariamente tale scelta, con un secco: “Questioni di sicurezza”.

Negli ultimi tempi sembrerebbe che nella zona subito adiacente alla piazza ci siano troppi clochard. Soprattutto da quando Papa Francesco ha fatto costruire per loro bagni e docce, oltre a un dormitorio sotto al Colonnato.

Quello che viene chiesto loro, quindi, è di lasciare le aree libere la mattina per poter permettere ai mezzi di operare la pulizia. L’Elemosineria vaticana, fanno sapere dalla Santa Sede, continuerà ad occuparsi della loro accoglienza, così come restano in funzione i bagni e le docce e tutti i servizi di assistenza, come i pasti serali.

Papa Francesco è stato informato di tale decisione.

Clochard

Una situazione senza controllo

Negli ultimi mesi la situazione di degrado di piazza San Pietro era peggiorata.

Lì vicino erano nate anche alcune tendopoli. Non di rado, raccontano poliziotti in servizio a Borgo Pio, si sono scatenate risse notturne tra alcuni clochard. Lamentele su sporcizia e cattivo odore pare siano arrivate anche da alcuni cardinali che abitano nei palazzi sopra ai propilei.

Quest’estate, poi, era stata molto condivisa sul web la foto di un senzatetto intento a urinare proprio sotto al colonnato del Bernini. Oltre a sollevare l’indignazione generale, l’episodio aveva convinto l’autorità d’Oltretevere a intervenire: non per cacciare del tutto i barboni dall’area, ma almeno per tenere la piazza più pulita e ordinata durante la giornata.

Grandi pulizie a piazza San Pietro

Anche a causa di simili episodi, nei giorni scorsi i giardinieri vaticani addetti alle pulizie sono intervenuti con la spazzatrice per una energica ripulita della piazza e del colonnato. Ad accompagnarli gli agenti della Gendarmeria vaticana, col compito di assicurare che le operazioni potessero procedere anche nelle aree dove sono soliti accamparsi gruppi di senzatetto.

L’operazione del Vaticano ha preso il via in accordo con l’ispettorato di polizia di Borgo Pio.

Alcuni agenti, in borghese, hanno dato supporto ai gendarmi, in collaborazione con il Comune di Roma e con l’Ama.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche