Vecchi rimedi casalinghi per la pelle secca

Guide

Vecchi rimedi casalinghi per la pelle secca

Un vasto numero di disturbi può comportare pelle secca e pruriginosa. Può essere il risultato di fattori interni, come la disidratazione, dovuta al caldo eccessivo o al freddo. Al giorno d’oggi, varie compagnie cosmetiche stanno ideando prodotti realizzati per coloro che soffrono di pelle secca, ma i rimedi migliori sono quelli antichi che utilizzavano i nostri nonni. Quando si prova un vecchio rimedio casalingo, solitamente si devono utilizzare oggetti che sono già presenti in casa.

Rimedi da bagno per la pelle secca e pruriginosa

Prendere del latte e metterne un po’ nella vasca da bagno. Il latte contiene acido lattico che aiuta a conservare l’idratazione nella pelle. Aggiungere un quarto di latte in una vasca piena di acqua calda. Non riempire la vasca di acqua bollente, perché in questo modo la pelle si irrita e secca maggiormente. Se non si ha tempo di fare il bagno ma si ha bisogno di un sollievo veloce, mettere del latte caldo in una ciotola e utilizzare un panno pulito per passarlo sulla pelle irritata.

Aggiungere dei fiocchi d’avena all’acqua del bagno.

Mettere dei fiocchi d’avena secchi in una garza e chiuderla, quindi appendere la garza alla vasca in modo che penda sotto l’acqua corrente mentre la vasca si riempie. Dopo aver riempito la vasca, utilizzare la sacca di fiocchi d’avena come un guanto di spugna.

Rimedi idratanti

Non dimenticarsi della propria pelle dopo il bagno, perché è proprio in quel momento che bisogna assicurarsi che l’idratazione ottenuta con il bagno rimanga nella pelle. Il momento migliore per idratare la pelle è entro tre minuti dal bagno, quando la pelle sta ancora trattenendo un po’ d’acqua. Il miglior rimedio casalingo è la vaselina che forma una barriera sulla pelle. Inoltre intrappola l’idratazione nella pelle ed evita che gli agenti seccanti vengano in contatto con la pelle.

Dopo il bagno coprire interamente il corpo o solo le zone interessate con la vaselina. Lasciare tutto il giorno. Per mani e piedi morbidi, applicare la vaselina, quindi coprire le mani e i piedi con guanti e calzini.

Lasciare tutta la notte e notare come la pelle risulti morbida al mattino dopo.

Bere

Quando si chiede a qualcuno quale sia il miglior rimedio casalingo per la pelle secca e pruriginosa, la risposta più diffusa è di bere acqua. L’acqua idrata la pelle dall’interno così come dall’esterno. Le cellule hanno bisogno di acqua per funzionare nella maniera corretta, incluse le cellule della pelle. Per la riproduzione delle cellule, che permette alle cellule vecchie e morte di essere eliminate,si ha bisogno di acqua. L’acqua inoltre aiuta a proteggere la pelle dai danni provocati dal sole, che aumentano la secchezza cutanea.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*