Velocità massima motogp: qual è

Motori

Velocità massima motogp: qual è

Velocità massima motogp: qual è
Velocità massima motogp: qual è

MotoGP che passione! Gli aficionados la guardano in TV tutte le settimane, ma siete curiosi di sapere quali sono i record di velocità massima? Scopriamolo insieme!

In termini di prestazione, la motoGP rappresenta la massima categoria di moto da corsa su circuito, le cui uniche gare sono i gran premi del Campionato Mondiale della MotoGP. Altra caratteristica è che per questa competizione gareggiano solo prototipi di moto che non vengono mai messi sul mercato (eccetto pochissime eccezioni).

Fino al 2002 la competizione era conosciuta con il nome di Formula500, il cui limite di cilindrata delle moto era, appunto, di 500 cm3. Caduto questo limite, si è reso necessario cambiarne il nome con quello attualmente in uso. Nel corso degli anni si sono succeduti diversi limiti di cilindrata per le moto che partecipavano a questa categoria di corsa.  Dai 989 cm3 del 2002 ai 1000 cm3 del 2012 passando per i 799 cm3 del 2007.

Ma quali sono stati i record assoluti di velocità in questa competizione? L’adrenalina, si sa, può spingere i motociclisti a toccare velocità da capogiro. Ma passiamo ai fatti e vediamo i numeri.

La Ducati di Danilo Petrucci ha raggiunto i 349.4 km/h.
Nel marzo del 2015 il giovane abruzzese Andrea Iannone sul circuito del Mugello ha raggiunto l’impressionante velocità di 349.6 km/h. Ma Iannone non era contento e nel maggio del 2016 è riuscito a toccare i 354,9 km/h, registrando un primato di velocità assoluto.

Sempre nel marzo del 2015 Marc Marquez con la sua Honda sul circuito del Qatar ha raggiunto una velocità di 350 km/h. Questo primato gli ha permesso di vedere un’altra volta il suo nome nell’albo dei record del Motomondiale.

Valentino Rossi, uno dei motociclisti più titolati nonché detentore del primato per aver disputato consecutivamente il maggior numero di Gran Premi nel mondiale di velocità, si ferma a “soli” 340.3 km/h a bordo della Yamaha. Questo significa che per vincere una gara la velocità massima raggiunta ha sicuramente il suo peso, ma non è sicuramente l’unico parametro per il raggiungimento della vittoria stessa.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...