Vendola: Confindustria preistorica

Politica

Vendola: Confindustria preistorica

Nichi Vendola, leader di SeL, in un recente intervento ha fatto delle affermazioni sulla Confindutria, affermando che la riforma del mercato del lavoro non può in nessun modo favorire gli imprenditori. Di seguito pubblichiamo il suo prezioso intervento: “La pressione confindustriale sul governo finalizzata alla cancellazione dell’articolo 18 ha ormai toccato vertici di oltranzismo ideologico e isteria stilistica. Veicolare l’idea che i diritti sociali siano oggetti premoderni e maleodoranti, significa che si è superata la soglia della ragionevolezza e della decenza.
A questo attacco violento e insensato costruito con toni ottocenteschi, occorre rispondere con una grande mobilitazione a difesa del mondo del lavoro e dei suoi diritti”. La politica del futuro dipenderà da noi gente comune e dal nostro modo innovativo di fare squadra e di cercare incessantemente la democrazia nuova. Il domani è l’alba del nuovo giorno.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche