Vendola: io sto con la Fiom

Attualità

Vendola: io sto con la Fiom

Nichi Vendola, leader di SeL, sull’annosa questione della manifestazione della Fiom, del 9 marzo, ha dichiarato: “Oggi parteciperò, insieme a una delegazione di Sinistra Ecologia Libertà, alla manifestazione della Fiom.

Considero assai prezioso il contributo della Fiom alla tutela dei diritti del lavoro e al lavoro, alla difesa della democrazia e del tanto citato articolo 1 della Costituzione. La crisi che stiamo attraversando ci dice innanzitutto che sarebbe necessario che tutta la politica si riorientasse a partire dalla questione del lavoro e dell’occupazione. Un lavoro che, nella sua crescente precarietà, torna ad essere merce grezza e non diritto di cittadinanza.

Sarò in piazza a Roma perché l’autoritarismo della Fiat non venga percepito come compatibile con la sinistra oppure criticato come un fenomeno di costume: la sua è una gigantesca costruzione ideologica che serve a smontare lo Statuto dei lavoratori!
Sarò a fianco dei metalmeccanici perché, ora più che mai, si vuole togliere centralità al lavoratore e trasferirla al lavoro, intendendolo come pura funzione dell’impresa. E perché aggredendo le tute blu si compie una mutilazione della qualità complessiva del Paese e della sua cultura democratica”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...