Vendola sicuro della sua vittoria alle primarie: «Sono una polizza di assicurazione per il centrosinistra»

Politica

Vendola sicuro della sua vittoria alle primarie: «Sono una polizza di assicurazione per il centrosinistra»

Altro che ballottaggio tutto targato Partito Democratico, all’insegna dell’usato sicuro Pierluigi Bersani e del rottamatore Matteo Renzi.

Nichi Vendola, leader di Sel e candidato alle primarie al pari dei due pesi massimi del Pd, non si vede come il terzo incomodo di una sfida che lo vede già sconfitto in partena. Anzi, lui crede fermamente nella sua vittoria. Nella trasmissione televisiva In Mezz’Ora, in onda su Rai3 e condotta da Lucia Annunziata, Vendola ha ostentato una sicurezza invidiabile persino da coloro che stanno monopolizzando lo spazio dei media dedicato alle primarie del centrosinistra.

«Sono convinto che domenica prossima ci sarà una grande sorpresa nelle urne, la bolla mediatica costruita con malizia per cui le primarie sarebbero tra Bersani e Renzi sarà frantumata da coloro che andranno a votare. La sorpresa sarò io. Mi do vincente, sono una polizza di assicurazione per il popolo di centrosinistra» ha affermato spavaldo il leader di Sel»

Tuttavia, Vendola lancia a Bersani un ramoscello d’ulivo, o un salvagente, se davvero si concretizzasse la sua vittoria: «Lo vedo bene come mio ministro».

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche