Venduta lettera del presidente americano Barak Obama scritta nel 1995

Esteri

Venduta lettera del presidente americano Barak Obama scritta nel 1995

Venduta all’asta da Malik Abongo Obama, fratello dell’attuale presidente, una lettera scritta nel 1995

Sta facendo molto scalpore la notizia della vendita di una lettera scritta nel 1995 che è stata venduta all’asta da Malik Abongo Obama, fratellastro dell’attuale presidente americano e ormai da tempo non più in buoni rapporti con lui. La notizia è stata appena riferita dai tabloid americani, ma la Casa Bianca non ha ancora commentato l’accaduto.

La lettera è stata scritta nel 1995 da Barak Obama ed inviata a Malik Abongo Obama il giorno 23 Luglio 1995, elaborata su foglio giallastro tipico degli studi degli avvocati. Nella lettera ci sono scritti i piani di Obama, in cui afferma di voler entrare in politica per accettare la proposta e l’idea di alcuni suoi avvocati, ma che voleva continuare il suo lavoro di avvocato e proseguire la strada politica solo part-time. Un particolare interessante è quello che Obama ha sempre odiato le conferenze ed i comizi, ma nel corso degli anni deve averci preso gusto, dato che da un semplice lavoro part-time è diventato per due volte il presidente degli Stati Uniti d’America. Già nel 2013 il fratellastro di Obama aveva venduto due lettere per 30.000 dollari.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...