Venezia Giulia Vitovska Igp 2012, Zidarich COMMENTA  

Venezia Giulia Vitovska Igp 2012, Zidarich COMMENTA  

A Duino Aurisina, in provincia di Trieste, si trova la cantina Zidarich, una delle aziende vitinicole più importanti del Carso; fondata nel 1988 e condotta da Benjamin Zidarich, è riuscita con il passare delle vendemmie ad innalzare sempre di più l’asticella della qualità, con il grande merito di aver interpretato al meglio un territorio molto particolare, non facile da coltivare a vite, con alcuni autoctoni molto interessanti e tipici di questa zona. Le uve a bacca bianca sono la Malvasia Istriana, la Vitovska ed il Sauvignon, mentre quella a bacca rossa è il Terrano, o Refosco dal Peduncolo Verde, per una produzione annua che si aggira intorno alle venticinquemila bottiglie.


Oggi assaggiamo il Venezia Giulia Vitovska Igp, che per l’annata 2012 si presenta di un bel colore giallo dorato, fitto e mediamente consistente nel calice, con i segni tipici della mancata filtrazione; al naso propone note di pesca, menta, ananas, canditi ed un’importante scia minerale che si ritrova piacevolmente anche in bocca. Fresco e sapido, strutturato ma di grande piacevolezza e bevibilità, chiude con buona persistenza e lunghezza un assaggio di ottima fattura.


Vino di grande interesse e tipicità, lo proverei in abbinamento con un risotto con zucca e finferli.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*