Venezia, lotta al terrorismo: cellula jihadista sgominata. 3 arresti in città
Venezia, lotta al terrorismo: cellula jihadista sgominata. 3 arresti in città
News

Venezia, lotta al terrorismo: cellula jihadista sgominata. 3 arresti in città

Una cellula jihadista è stata sgominata a Venezia. Tre persone sono state arrestate durante il blitz. Vediamo in dettaglio cosa è successo.

Una cellula jihadista è stata sgominata a Venezia. Tre persone sono state arrestate durante il blitz. Vediamo in dettaglio cosa è successo.

L’operazione, che vede l’unione delle forze di polizia e i carabinieri, cordinati dalla Direzione distrettuale antimafia. I tre uomini sono originari del Kosovo e risiedono in Italia con regolare permesso di soggiorno. Anche un minorenne fa parte del gruppo sgominato.

In totale la task force ha eseguito 12 perquisizioni, di cui un a Treviso e l’altra a Mestre. Il blitz era programmato da tanto tempo: gli indagati erano seguiti e “studiati” dagli investigatori che ne hanno analizzato le abitudini e le relazioni interpersonali.

Ultimemente tutte le forze di sicurezza europee hanno attivato dei comandi speciali dediti alla risoluzione di e scioglimento di queste cellule terroristiche che ormai si stanno espandendo anche sul nostro territorio e agiscono fin troppo indisturbate.

Alcune di queste sono sorvegliate da tanto tempo ma non sempre è possibile arrestarli poichè bisogna avere delle prove concrete legate all’attività terroristica.

In sostanza questi individui si professando dei “semplici religiosi molto convinti ed estremisti”, il che non significa necessariamente siano terroristi.

Dati gli ultimi eventi di Londra e Capitol Hill, le forze di Polizia hanno intenzione di concludere queste indagini e mettere in stato di fermo più individui sotto indagine il prima possibile.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche