Ventura: “Passo in avanti importante” COMMENTA  

Ventura: “Passo in avanti importante” COMMENTA  

Giampiero Ventura è contento dopo aver portato a casa i tre punti contro la Reggina nel recupero del secondo tempo della partita sospesa diciannove giorni fa (6 aprile, ndr) nell’intervallo sul risultato di 1-0 per i padroni di casa (gol di Glik) a causa di un violento acquazzone che s’era riversato sul capoluogo piemontese.

I granata ora hanno quattro punti di vantaggio sul verona secondo e cinque sul Pescara terzo. Oltretutto la capolista è quasi matematicamente qualificata per i playoff avendo distaccato di 15 punti la Sampdoria, sesta.

“Era importante riuscire a chiudere con un risultato positivo e soprattutto vedere lo spirito con il quale la squadra avrebbe affrontato questa partita – ha detto il tecnico tornista alla fine del recupero giocatosi oggi pomeriggio -.

Lo spirito è stato quello giusto, così come la concentrazione messa in mostra dai ragazzi. Alla luce del parziale si pensava che la Reggina ci aggredisse, invece siamo stati bravi noi a comandare il gioco.

L'articolo prosegue subito dopo

Ma in fondo non abbiamo ancora ottenuto nulla di concreto, meglio mantenere l’equilibrio che abbiamo avuto sino ad oggi per non perdere di vista l’obiettivo finale”. Ventura chiede ai media uniformità di giudizio: “Non eravamo i più scarsi quando abbiamo perso ad Empoli, non siamo fenomeni ora che abbiamo battuto la Reggina. Alla fine del campionato mancano ancora molte partite, non possiamo certo fermarci  a quello che è successo oggi. Meglio rimanere concentrati sul campo, ragionare partita dopo partita e fare i conti solo alla fine”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*