Verdone: Totti in nazionale e al cinema

Calcio

Verdone: Totti in nazionale e al cinema

Carlo Verdone si lascia andare all’entusiasmo delle tante vittorie della sua squadra di calcio preferita. La Roma. Otto vittorie di fila darebbero alla testa anche al tifoso più scettico ed è così che si giudica il Carlo nazionale e si allinea all’allenatore Garcia puntando alla Champions come risultato finale di questo campionato dall’inizio esaltante. Va oltre il semplice gioire suggerendo a Prandelli di portare Totti ai futuri mondiali di Brasile 2014 se dovesse mantenere questo idilliaco stato mentale e di forma, salvo qualche acciacco momentaneo. In più, ammette che il giorno che il Pupone lascierà gli scarpini giallorossi, sarebbe pronto a girare un documentario su di lui, ragazzo che ha mantenuto semplicità e umiltà anche dopo il successo planetario:
“Se lui vorrà, il giorno che deciderà di mettere un punto a una carriera eccezionale, il giorno che deciderà di mettere gli scarpini al chiodo, io sarò a sua disposizione. Per girare un documentario su di lui. Sulla storia di un ragazzo di Roma che, di Roma, è diventato la bandiera. Sulla storia di un ragazzo semplice, che dai primi calci nei campetti dell’oratorio è arrivato ai più grandi palcoscenici internazionali, senza mai perdere l’arte della semplicità, senza mai perdere il grande dono della modestia.”

Tutto vero grande Carlo, ma il giorno che Totti smetterà di giocare a calcio, saranno in molti a bramare di girare quel documentario.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...
Andrea Paolucci 2643 Articoli
Andrea Paolucci è l'autore di WUH! - Gorilla Sapiens Edizioni http://www.gorillasapiensedizioni.com/libri/wuh
Contact: