Verona, 5 milioni di motivi per perdere a Palermo e condannare il Carpi COMMENTA  

Verona, 5 milioni di motivi per perdere a Palermo e condannare il Carpi COMMENTA  

Alcune delle Squadre che militano in Serie A
Alcune delle Squadre che militano in Serie A

Il paracadute, il premio di consolazione che la Serie A assegnerà alle squadre retrocesse in Serie B, soffre di un vero  e proprio <<bug di programmazione>>, ossia è uno specchietto per le allodole.


Sembra infatti che tale premio, pensato dalla Lega di Serie A per corrispondere una somma di denaro a coloro che retrocedono di categoria, invece di incentivare le vittorie, farebbe il contrario.


Perché? Perché a ogni squadra che occupa le ultimi posizioni della classifica, fa sicuramente gola l’idea di accaparrarsi ben 60 milioni di euro (tale è infatti il valore del paracadute) anche se ciò comporta una retrocessione.


Secondo la Lega di Serie A, tale somma andrebbe così divisa: 10 milioni andrebbero alle squadre neopromosse in Serie A che retrocedono in Serie B; 15 milioni andrebbero invece alle squadre che abbiano maturato due anni in Serie A negli ultimi tre anni prima della retrocessione; 25 milioni andrebbero invece alle squadre che hanno maturato 3 anni in Serie A negli ultimi quattro anni prima della retrocessione.

L'articolo prosegue subito dopo


I milioni non assegnati, denominati quota residuale, verranno poi distribuiti alla società retrocessa che ha 3 o più anni di anzianità in Serie A nel caso in cui questa non venga immediatamente promossa dalla Serie B.

Dati alla mano, i più maligni hanno tracciato una possibile mappa di come potrebbe essere distribuito il capitale tra le squadre a rischio retrocessione, decretando che con la retrocessione di Carpi e Frosinone, l’Hellas Verona incasserebbe subito 25 milioni (mentre Carpi e Frosinone si accaparrerebbero 10 milioni a testa), più i restanti 15 milioni nel caso di mancata promozione nella stagione successiva.

Il Palermo invece, forte dell’anzianità di 3 anni in Serie A, incasserebbe subito 25 milioni, riducendo a zero la quota residua del paracadute. 

Ciò che bisogna capire, è se l’Hellas Verona rinuncerà al suo bottino e, per scoprirlo, bisogna aspettare la partita di Domenica 15 Maggio che gli scaligeri giocheranno contro il Palermo.

 

 

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*