Verranno recuperati 25 milioni di euro dagli immobili della Chiesa

Roma

Verranno recuperati 25 milioni di euro dagli immobili della Chiesa

Anche gli immobili di proprietà ecclesiastica dovranno pagare l’Ici (che verrà chiamata Imu), questa una delle ultime decisioni del Governo Monti. E Alemanno ha fatto i suoi conti, calcolando che dovrebbero essere recuperati circa 25 milioni di euro dal contributo di tutti gli immobili interessati che si trovano nella Capitale. Non esiste però un vero e proprio censimento in tal senso ed è questo che chiedono i radicali. C’è però polemica riguardo a quali siano gli istituti che debbano essere assoggettati al pagamento delle tasse e quali no. Infatti in mano alla Chiesa non ci sono solo opere di solidarietà e istituti religiosi ma anche alberghi, centri sportivi, case di ricovero e di riposo, la maggior parte dei quali a pagamento. Per questo motivo i radicali chiedono chiarimenti riguardo quali strutture considerare a scopo di lucro e quali no.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...