In Versilia, la mostra “Primo Conti, un enfant prodige all’alba del Novecento. Dagli esordi agli anni Trenta”

Cultura

In Versilia, la mostra “Primo Conti, un enfant prodige all’alba del Novecento. Dagli esordi agli anni Trenta”

Fino al prossimo 2 ottobre prossimo, nelle sale del Palazzo Mediceo di Seravezza in Versilia, Patrimonio Mondiale Unesco si svolge la mostra dal titolo: “Primo Conti, un enfant prodige all’alba del Novecento. Dagli esordi agli anni Trenta”. Si tratta di una mostra dedicata all’artista che mette in evidenza le sue principali opere partendo dagli esordi fino ai primi anni Trenta. La rassegna è organizzata dal Comune di Seravezza assessorato alla Cultura insieme alla Fondazione Terre Medicee mentre curatore della mostra é Nadia Marchioni. In mostra possiamo ammirare oltre cento dipinti tra cui diciotto quadri ottenuti in prestito grazie alla collaborazione della Fondazione Primo Conti di Fiesole ma anche materiale documentario inedito e fotografie. Le sue opere sono messe a confronto con quelle di Chini, Viani, Nomellini, Soffici, Rosai, Lega, Magnelli, Carrà e De Chirico.

Fonte Foto: arte.it

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

pena capitale
Cultura

Cruciverba: la pena piu’ severa (8 lettere)

25 luglio 2017 di Notizie

Quando cerchiamo di risolvere un cruciverba spesso ci troviamo di fronte a definizioni di cui non conosciamo la risposta e che dobbiamo andare a “scoprire” incrociando le altre definizioni.
La definizione di oggi è “Qual è la pena più severa di carcerazione?”. La risposta, di otto lettere, è capitale.