Vertice UE ad alta tensione: approvata la ricollocazione dei migranti COMMENTA  

Vertice UE ad alta tensione: approvata la ricollocazione dei migranti COMMENTA  

C’è voluta una notte di litigi, discussioni, interruzioni, elevatissimi livelli di tensione, ma, alla fine, dal vertice UE sui migranti arrivano le notizie attese.

È stata approvata la ridistribuzione di 40 mila profughi in 2 anni.


Italia e Grecia possono tirare un sospiro di sollievo, perché il risultato minimo è stato raggiunto.

Non senza fatica, però, tanto che il premier italiano Matteo Renzi ha dovuto fare la voce grossa con i rappresentanti di altri paesi (non si sa quali, ma lo si può immaginare) che intendevano confermare la loro mancanza di disponibilità alla cooperazione: “Se non siete d’accordo sui 40mila, non siete degni di chiamarvi Europa. Se questa è la vostra idea di Europa, tenetevela. O c’è la solidarietà o non ci fate perdere tempo”.


Juncker ha tenuto fede alle parole pronunciate giorni fa, difendendo il concetto di obbligo alla cooperazione, che invece Tusk avrebbe preferito sfumare a favore del concetto di cooperazione su base volontaria.


Sui 40 mila in 2 anni, comunque, l’Italia è riuscita a farsi valere. Ora si pone il problema di valutare se le cifre previste siano davvero rispondenti alla realtà del fenomeno migratorio, che ha visto lo sbarco in Italia, nei primi sei mesi di quest’anno, di circa 50 mila richiedenti asilo.

L'articolo prosegue subito dopo


Nonché si pone, o si dovrà porre, il problema degli accordi di Dublino, che impogono all’Italia di provvedere da sola all’accoglienza, all’identificazione e alla valutazione delle richieste di asilo di tutti i migranti che sbarcano nel nostro paese. Senza cooperazione alcuna da parte dell’Europa.

La stessa Europa che, dopo i proclami degli scorsi giorni da parte del governo ungherese sul progetto di chiusura delle frontiere (in senso letterale, anche, con l’edificazione di una recinzione lungo il confine con la Serbia), potrebbe aver deciso di escludere Budapest dal programma di cooperazione.

Leggi anche

1 Trackback & Pingback

  1. Vertice UE ad alta tensione: approvata la ricollocazione dei migranti | Ultime Notizie Blog

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*