Vi presento MLOL, e la biblioteca diventa digitale COMMENTA  

Vi presento MLOL, e la biblioteca diventa digitale COMMENTA  

E’ arrivata MLOL, vale a dire MediaLibraryOnLine, la biblioteca digitale che offre l’accesso da remoto a quotidiani italiani e stranieri, ebook, audiolibri, musica, video, banche dati e altro ancora. La Provincia di Bologna e l’Istituzione Biblioteche del Comune di Bologna hanno infatti firmato a novembre 2011 un accordo per la realizzazione del servizio sperimentale di biblioteca digitale metropolitana, con il sostegno della Fondazione del Monte di Bologna e Ravenna. Le risorse sono disponibili in streaming o in download a seconda del tipo di contenuti. Quelle in streaming, come i quotidiani del giorno e delle settimane precedenti, sono leggibili sul proprio pc o device. Fra le risorse disponibili in download è presente una collezione di ebook scaricabili in prestito digitale per un periodo di 14 giorni, in formato PDF o ePub. Ogni utente può scaricare al massimo 2 ebook al mese, anche in contemporanea, e può prenotare gli ebook che desidera se non risultano al momento disponibili. Il diritto d’autore è naturalmente salvaguardato in quanto il prestito digitale è gestito tramite DRM Adobe. I dispositivi di lettura dovranno quindi essere provvisti di Adobe Digital Editions per pc e Mac, Bluefire per iPad e iPhone, o Aldiko per Android, tutti scaricabili gratuitamente in rete. Come fare per accedere al portale? Semplicissimo, è sufficiente essere iscritti a una biblioteca pubblica di Bologna o della provincia di Bologna, fare richiesta in biblioteca di username e password personali e disporre di un computer o di un device mobile.


Per maggiori informazioni: http://bologna.medialibrary.it

Di Alessandra V. Massagrande

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*