Via Crociferi: al via il restyling. Cancellati murales e scritte sui muri

Catania

Via Crociferi: al via il restyling. Cancellati murales e scritte sui muri

“Via Crociferi cambia volto grazie all’accordo siglato con l’Ance per ripulire muri e monumenti di via Crociferi, il sito dichiarato patrimonio dell’umanità dall’Unesco e simbolo del barocco cittadino, deturpato fin’oggi dai colori dei writers. Gli interventi, realizzati a costo zero per il Comune, sono frutto di un progetto condiviso con l’Associazione Nazionale dei Costruttori Edili della provincia di Catania, e la Soprintendenza ai Beni Culturali e Architettonici che lo ha approvato in tempi rapidissimi”. Così il sindaco Raffaele Stancanelli che ha assistito stamattina all’avvio dei lavori di ripristino in via Crociferi, culla del barocco catanese.


“Facciamo un appello ai nostri giovani – ha detto il sindaco – perché siano rispettosi di questo patrimonio. Ne godano la bellezza ma lo custodiscano gelosamente poiché rappresenta una delle attrattive turistiche più conosciute di Catania, grazie all’Ance lo stiamo recuperando dal degrado in cui era precipitato. Stiamo anche provvedendo, con le risorse del Pon sicurezza ad installare in città 170 telecamere che rilevano eventuali anomalie e vandalismi”. “ Domenica 18 dicembre – ha detto Andrea Vecchio – festeggeremo la riapertura del sito invitando proprio i più giovani a cui idealmente ne affideremo la custodia insieme alla nuova illuminazione curata dal Comune”. I lavori saranno realizzati con macchine sofisticate, che garantiscono la salvaguardia delle architetture, e dureranno circa 20 giorni.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Loading...