Viaggio di nozze a Las Vegas

Guide

Viaggio di nozze a Las Vegas

Qui tutto è sfarzo fine a sé stesso, eccessiva confusione e ostentazione che è al tempo stesso un fine e un mezzo. Folle di gente in completi in poliestere, testone cotonate e catene dorate sostano a bocca aperta come poveri cerbiatti ipnotizzati dai fari di un’auto davanti allo sfavillio di centinaia di mulinanti insegne al neon.
Non che a Las Vegas manchi un suo lato serio – sui tavoli da gioco e intorno alla guerra dei parchi a tema sono in ballo fior di milioni, ma il visitatore è così distratto dal gran bailamme che lo circonda da non rendersene conto – finché non si accorge che sta perdendo un bel po’ di denaro. Se ne avete abbastanza dei casinò, sappiate che i dintorni di Las Vegas offrono la possibilità di ammirare alcuni tra i più bei paesaggi di tutto il Southwest.
Decidere quale sia il periodo migliore per visitare Las Vegas è già di per sé una scommessa.

Come regola generale, il periodo che va da novembre a febbraio è sempre stato il più tranquillo e anche il più conveniente per visitare la città. Tuttavia, molti spettacoli vengono sospesi durante questo periodo di tempo, e durante le feste e le manifestazioni come il Thanksgiving (Giorno del Ringraziamento), Capodanno e la finale del Superbowl sono tante le persone che decidono di festeggiare proprio a Vegas. Aggiungete a tutto ciò gli innumerevoli convegni che vengono organizzati continuamente in città, e capirete come i prezzi delle sistemazioni diventino molto variabili. I mesi primaverili e autunnali in genere sono i più affollati: in piena estate Las Vegas ha un clima rovente, mentre in inverno può fare freddo soprattutto di notte, benché le temperature diurne siano relativamente miti. ‘Per un perdente, Vegas è la città più crudele della terra’. – Hunter S. Thompson

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*