Viaggio di nozze alle Bermuda

Viaggi

Viaggio di nozze alle Bermuda

bermuda

Le Bermuda sono la meta ideale per il viaggio di nozze: sono ricche non solo di splendide spiagge ma anche di parchi naturali, musei e monumenti.

L’arcipelago delle Bermuda, un possedimento britannico nell’Atlantico composto da circa 300 isole coralline, sono una splendida meta per un viaggio di nozze da favola. Le spiagge rosa di queste isole e le temperature miti attirano ogni anno moltissimi turisti, soprattutto nei mesi primaverili ed estivi; tuttavia oltre alle romantiche spiagge queste isole offrono anche tante altre attrattive. Infatti ci sono moltissime escursioni che si possono fare, per una vacanza all’insegna della natura e della cultura. Se stai organizzando la tua luna di miele e le Bermuda sono la tua meta ideale, ecco alcune dritte per rendere questo viaggio davvero indimenticabile!

La stagione migliore per andare alle Bermuda

Contrariamente a quanto si potrebbe pensare, le Bermuda non sono una località caratterizzata da un clima caldo per tutto l’anno. Nonostante non raggiungano temperature tropicali a causa della loro latitudine, queste isole sono comunque riscaldate dalla corrente del Golfo che assicura un clima generalmente mite, senza picchi di caldo o di freddo.

In inverno la media si aggira intorno ai 21°, ma il mare tende a essere un po’ freddo; quindi se volete fare immersioni questo non è il periodo più adatto per visitare le Bermuda.

La stagione migliore, in realtà, è quella primaverile. I mesi più gettonati sono aprile e maggio, quando la temperatura oscilla tra i 23 e i 29°, il mare è caldo e il clima è poco piovoso. Anche i mesi da giugno a ottobre sono caldi, ma si rischia di imbattersi in piogge improvvise; è anche possibile che si creino degli uragani, che tuttavia solo di rado colpiscono direttamente le isole. Per quanto riguarda invece il viaggio, non ci sono voli diretti dall’Italia: dovrete fare scalo in Inghilterra o negli Stati Uniti, considerando che da New York occorrono circa 2 ore di aereo.

Bermuda

Che cosa vedere alle Bermuda

Tra le principali attrattive delle Bermuda ci sono ovviamente le spiagge e i coralli.

La sabbia è di uno splendido colore rosato, l’acqua di un incredibile azzurro-verde e il mare ricco di coloratissimi pesci che nuotano nella cornice della barriera corallina. Tuttavia sarebbe un vero peccato limitarsi a prendere il sole e a fare immersioni: vi consigliamo di lanciarvi anche nell’esplorazione della splendida natura di queste isole, alla scoperta dei parchi naturali e dei musei delle Bermuda. Ne varrà senza dubbio la pena!

Bermuda

I parchi naturali

Non potrà mancare una visita al Blue Hole Park, uno dei parchi più recenti delle Bermuda. Lasciatevi travolgere dai colori della giungla di Tom Moore e dalla fauna selvaggia, magari facendo tappa al piccolo lago naturale circondato da grotte che si trova all’interno del parco. Ricordatevi di portare con voi una torcia per poter esplorare le grotte: l’interno è davvero buio! La visita del parco è completamente gratuita e vi farà sentire come i protagonisti di un film d’avventura.

I Bermuda Botanical Gardens sono un’altra meta imperdibile.

Si estendono per ben 36 acri e sono il luogo ideale per chi vuole immergersi nella splendida flora locale e nei suoi profumi paradisiaci. I giardini offrono innumerevoli meraviglie per gli amanti della natura, come il palmeto di palme nane, il frutteto subtropicale, le serre con le orchidee, l’uccelliera e ancora un’infinita varietà di piante fiorite. All’interno dei giardini si trova anche la residenza ufficiale del premier locale, che tuttavia abita altrove.

I musei e i monumenti di Bermuda

I primi colonizzatori dell’arcipelago, giunti agli inizi del XVII secolo, hanno lasciato numerosi segni del loro passaggio. Oggi questi resti possono essere ammirati nei musei locali, come il Bermuda Historical Society Museum che si trova nella città di Hamilton. Il museo è ospitato al piano terra di un edificio noto come Par-la-Ville, un tempo dimora del primo direttore generale delle poste dell’isola. Il piano superiore è invece occupato dalla Bermuda National Library, dove potrete trovare una notevole collezione di testi.

Oltre a ritratti, mappe, monete, oggetti in argenti e quadri nell’edificio vengono conservati tutti i microfilm dei giornali pubblicati nell’arcipelago a partire dal 1784.

Inoltre vi proponiamo una visita a Fort Hamilton, un antico fortino dal quale si può godere una bellissima vista panoramica sulla città. In origine il fortino era utilizzato come punto di avvistamento a scopo di difesa, data la sua posizione strategica. Oggi è possibile visitarne le mura, al cui interno potrete trovare un giardino pubblico. Insomma, le Bermuda non sono solo sinonimo di mare e natura ma anche di storia. Anche gli amanti dei musei rimarranno senza dubbio incantati dal fascino di queste isole!

Sposarsi alle Bermuda

Se avete in mente un matrimonio romantico e per pochi intimi, perché non sposarvi su una spiaggia rosa delle Bermuda circondati dai parenti e dagli amici più stretti? Sarà per tutti un’esperienza indimenticabile! L’importante è svolgere in anticipo tutte le pratiche necessarie per rendere valido il matrimonio, spedendo all’apposito ufficio il documento chiamato “Bermuda Notice of Intended Marriage” e scegliendo come celebrante un ministro riconosciuto e autorizzato dall’amministrazione locale.

Altre curiosità

Per scoprire cosa si cela dietro al misterioso triangolo delle Bermuda sono disponibili diversi libri che raccontano miti e leggende ai quali questo luogo fa da sfondo.

Un vecchio pescatore racconta le vicende riguardanti questo luogo ricco di storia mostrandone la vera identità e descrivendo le vite di coloro che vi abitano.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche