Vicedirettore si lancia dalla palazzina della Rai COMMENTA  

Vicedirettore si lancia dalla palazzina della Rai COMMENTA  

Paolo Petruccioli, vicedirettore della testata giornalistica regionale della Rai (TgR Rai) si è ucciso lanciandosi dal quarto piano degli uffici della Rai, ubicati a Borgo San’Angelo a Roma. Gli investigatori hanno rintracciato quale movente del suicidio alcuni dissapori che il giornalista aveva da tempo con la moglie.


L’uomo aveva infatti inviato poco prima una mail nella quale le comunicava l’intenzione di farla finita, ma la donna non ha fatto in tempo a farlo desistere dall’insano gesto.

Petruccioli, 57 anni, lavorava alla Rai fin dal 1982. Tra i colleghi vi è sgomento e cordoglio per la morte prematura del giornalista, che ha contribuito alla crescita dell’azienda con la sua professionalità e competenza.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*