Vicenza, il biglietto del bus ora si paga con il credito telefonico COMMENTA  

Vicenza, il biglietto del bus ora si paga con il credito telefonico COMMENTA  

Vicenza_panorama

Da mercoledì 9 luglio, sulle linee di trasporto pubblico urbano di Vicenza servite da AIM Mobilità, sarà possibile pagare il biglietto scalando il costo dal proprio credito telefonico del cellulare. Il servizio di mobile ticketing è realizzato da A-Tono con i quattro principali operatori di telecomunicazioni ed è disponibile per i clienti TIM, Vodafone, Wind e 3 Italia.

Leggi anche: Compra 255 gratta e vinci: rimborsato perchè mai vinto

AIM Mobilità metterà a disposizione dei propri clienti un servizio accessibile da qualsiasi telefono cellulare finalizzato all’acquisto del biglietto dell’autobus: il costo del titolo di viaggio verrà scalato direttamente dal credito telefonico, senza bisogno di registrazioni preventive o di carte di credito.

Leggi anche: Prezzi biglietti e orari mostra Vivarini, 20 Febbraio-5 Giugno 2016 Conegliano

Ai passeggeri, prima di salire sul bus, basterà inviare un SMS con il testo AIM al 4896896, a cui seguirà un SMS di risposta contenente gli estremi del biglietto. Ovviamente la convalida del ticket è contestuale all’acquisto e non è quindi necessaria alcuna obliterazione. Il costo del biglietto è di 1,50 euro, a cui si aggiunge il costo dell’SMS di richiesta, che varia in base all’operatore di appartenenza. Il biglietto elettronico avrà validità di 90’ a partire dal momento stesso dell’acquisto e, in caso di verifica, sarà sufficiente mostrare al controllore il codice ricevuto via SMS.

AIM Mobilità offre così ai vicentini, ma anche a turisti, professionisti o visitatori occasionali di passaggio per Vicenza, un servizio di pubblica utilità estremamente semplice, comodo e veloce, che consente di contrastare efficacemente l’elusione, ma soprattutto di dare una risposta pratica alla necessità di reperire i biglietti in mancanza di contante o in orari scomodi (fasce notturne, giorni festivi, chiusura delle rivendite, ecc…), semplificando quindi gli spostamenti di tutti i propri passeggeri.

Leggi anche

Guida a folle velocità: ventenne si schianta in diretta
News

Guida a folle velocità: ventenne si schianta in diretta

i social network e l'uso dello smartphone stanno diventando peggio delle droghe. così un giovane è morto: andando a 170 km orari e facendo una diretta su facebook.   Ventenne si schianta video diretta Una folle corsa e poi infine lo schianto, questo è il video choc postato sui social da un giovanissimo americano. Il ragazzo guida a quasi 170 chilometri all'ora in mezzo al traffico, e riprende tutto con lo smartphone perché  trasmette il video in diretta su Facebook fino allo schianto, schianto  contro le barriere. Il ventenne Onasi Olio-Rojas è riuscito a salvarsi dopo il terribile incidente che, secondo Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*