Vico Equense: arriva il cane di quartiere

Napoli

Vico Equense: arriva il cane di quartiere

cane di quartiere Il primo cittadino di Vico Equense, previo recete ordinanza, ha disposto l’introduzione dei cani di quartiere, ossia, cani senza padrone che vengono curati un pò dai vari membri del quartiere. La decisione è stata presa in special modo per cercare di sanare il diffuso problema relativo al randagismo, offrendo ai cani che vicono per strada una forma di affetto condivisa tra più persone che se ne prenderanno cura. Le varie associazioni di volontariato metteranno in rilievo diversi potenziali cani di quartiere attraverso la compilazione di un atto della richiesta, in cui verranno indicate le generalità della persona interessata e del cane che i ha intenzione di proporre, Prima che il cane possa ricevere la targhetta ufficiale ed apposito microchip, i veterinari avranno l’incarico di effettuare tutte le relative analisi per testare la salute dell’animale, inoltre verrà effettuata un’assicurazione in grado di tutelare il cane in caso d’incidenti a sè stesso e nei confronti di terzi.

Foto by blog.qzlife.it

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*