Nuovo video Isis: arriveremo a Roma e la conquisteremo

Esteri

Nuovo video Isis: arriveremo a Roma e la conquisteremo

Espliciti riferimenti all’Italia nel nuovo video diffuso dall’Isis nelle ultime ore. Realizzato dal gruppo terrorista Wilayat Sayna, la Provincia dello Stato islamico in Sinai, legato all’Isis, il filmato contiene una vera e propria minaccia contro Israele ma anche contro l’Italia. “Questo è solo l’inizio – viene sottolineato da una voce nel video, della durata di oltre mezz’ora – i nostri incontri si terranno a Roma e a Gerusalemme. Ebrei, aspettaci, sarete puniti severamente e pagherete prossimamente un caro prezzo”. I precedenti attacchi, come l’attentato nel Sinai contro l’aereo russo abbattuto e “gli attacchi contro le sedi dei crociati e dei giudei che sono state bombardate”, sono solo l’inizio, come viene sottolineato nel video. “Dopo – prosegue la voce – ci incontreremo a Roma e Gerusalemme”.

Le minacce verbali sono inoltre accompagnate da immagini di Gerusalemme est ma anche di piazza Navona, a Roma, oltre a foto di attacchi compiuti dai jihadisti dell’Isis nella penisola del Sinai, contro le forze di sicurezza egiziane.

La conclusione del filmato è affidata alla voce narrante che descrive l’uccisione di due poliziotti egiziani. Al momento non è stata ancora verificata l’autenticità del video diffuso sui social network anche se lo ‘stile’ utilizzato ricalca quello già più volte usato dallo stato islamico in altri filmati similari.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche