Video su iPhone e specifiche del Bitrate

Apple

Video su iPhone e specifiche del Bitrate


Mentre l’iPhone non ha requisiti di bitrate minimi per la riproduzione di file M4V, esso non può però accettare bitrate audio in eccesso rispetto ai 160 kbps o video bitrate in eccesso rispetto a 2.500 kbps.

Ma dal momento che i file M4V sono stati progettati specificamente per la performance in dispositivi e software Apple, non sono suscettibili a superare l’indennità di bitrate massima, a meno che essi non siano codificati con impostazioni di compressione personalizzate.

È possibile determinare il bitrate audio e video del vostro file M4V controllando l’impostazione in iTunes. Basta fare clic destro sulla voce dei film nella libreria di iTunes e scegliere l’opzione “Ottieni informazioni” dal menu a comparsa. Apparirà una finestra popup. Selezionare la scheda “Summary” e il bitrate audio sarà elencato nella sezione “Bit Rate”, mentre il bitrate video sarà elencato nella sezione “Bit Rate totale”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Google Gravity
Tecnologia

Che cos’è Google Gravity

19 agosto 2017 di Notizie

Google Gravity è un piccolo trucco che rende i vari elementi della schermata di Google momentaneamente soggetti alla forza di gravità.