Videogiochi:evoluzione degli sparatutto - Notizie.it

Videogiochi:evoluzione degli sparatutto

Videogiochi

Videogiochi:evoluzione degli sparatutto


I videogiochi sono una grande parte della società e dell’intrattenimento. Uno dei generi più popolari di quest’arte sono gli sparatutto. Ci sono varie versioni di sparatutto. Ma quelli più popolari sono gli sparatutto in prima persona.

Lo sparatutto in prima persona originale è Wolfienstein 3D. Questo gioco è stato sviluppato da ID software, ma quello più famoso è Doom, che è stato realizzato dalla stessa compagnia qualche anno più tardi. Da allora la ID si è concentrata solamente sugli sparatutto in prima persona e ha creato dei giochi di successo.

La serie di Doom ha ispirato una serie di libri e un film. La serie è ancora in corso: il terzo gioco è stato rimasterizzato e un quarto è alle porte.

Un altro famoso sparatutto in prima persona della ID, Quake, ha dato origine all’arte della machinima. Ad oggi, ci sono tre grandi serie in questo genere. Sono Halo, Call of Duty e Battlefield.

Un altro tipo popolare sono gli sparatutto in terza persona.

Questo è usato di solito negli sparatutto stile arena. Un esempio molto popolare è Mercenaries, uno sparatutto in terza persona ambientato in una zona di guerra coreana.

Gli sparatutto in stile arena sono basati solamente sul multi-giocatore. I partecipanti sono immessi in mappe in stile arena, che di solito sono piccole e non hanno uscite. Il gioco più popolare di questo genere è la serie di Unreal Tournament.

Ci sono anche giochi che sono un ibrido dei due generi. Questi permettono ai giocatori di alternare tra le modalità in prima e in terza persona. Quelli più popolari sono la serie di Fallout e soprattutto quella di Star Wars Battle Front.

La serie di Grand Theft Auto prende parecchio dal genere sparatutto in terza persona, ma è perlopiù un gioco di corse, oltre a un gioco in stile arena. Nonostante questo gli sparatutto originali sono dall’alto verso il basso, come i primi due Grand Theft Auto e Side Scrolling, tra i quali i giochi Robocop o Contra sono buoni esempi.

Con il passare dei decenni gli sparatutto hanno spostato l’attenzione da quelli basati sulle campagne a quelli basati sulla modalità multi-giocatore.

Detto ciò, guardate agli sparatutto oggi. Notate come la storia non riesca a catturare la vostra attenzione e la maggior parte dei giocatori tendano a comprare questi giochi solamente per la modalità multi-giocatore.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

invenzione dell'aeroplano
Tecnologia

Chi ha inventato l’aereo?

19 ottobre 2017 di Notizie

Nonostante l’invenzione dell’aeroplano sia da attribuire ai fratelli Wright, la sua storia è molto più travagliata e interessante. Scopriamo, allora, qualche informazione in più sugli antenati dei nostri voli.