Vienna, ex ministro libico trovato morto

Esteri

Vienna, ex ministro libico trovato morto

Il corpo senza vita dell’ex ministro libico del Petrolio e stretto collaboratore di Muammar Gheddafi, Shukri Ghanem, è stato ritrovato ieri a Vienna nelle acque del Danubio.

Ghanem aveva lasciato la Libia l’anno scorso, proprio mentre era in corso la rivolta contro Gheddafi denunciando il bagno di sangue e parlando di una situazione sempre più intollerabile. Ghanem era stato capo del governo libico dal 2003 al 2006 e ministro del Petrolio, oltre che presidente della società petrolifera di Stato, dal 2006 al 2011. Le esequie potrebbero aver luogo in LIbia, secondo la volontà della famiglia.

Sarà l’autopsia ordinata dalla autorità giudiziarie austriache a stabilire con certezza le cause della morte dell’ex ministro, ma la polizia non esclude alcuna ipotesi, compreso l’omicidio.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...