Villa De Vecchi: la casa rossa a Cortenova

Viaggi

Villa De Vecchi: la casa rossa a Cortenova

casa rossa

Se ci si vuole imbattere in una tipica casa delle streghe non si rimarrà certo delusi andando a Cortenova, un piccolo paese in provincia di Lecco, sede di Villa De Vecchi o chiamata più comunemente la Casa Rossa.

Il suo indirizzo sulla Strada Provinciale e la si nota immediatamente dalla strada perché si trova isolata in mezzo a un enorme prato con tanto di sentiero che conduce lì.

Solo a guardarla da lontano mette inquietudine, le finestre ormai senza infissi paio grandi occhi neri pronti a scrutare chiunque li incroci.

La diroccatissima abitazione è di proprietà privata e vista la sua instabilità è recintata per impedire l’ingresso ai tanti curiosi; poco distante vi è la casa del custode che è ancora più danneggiata, addirittura manca una parte di tetto ed è attraversata da un piccolo fiume.

Questa casa, un tempo magnifica, venne costruita per volere del conte De Vecchi a metà 800, ma quando il suddetto morì e andò nelle mani di suo fratello cominciò il suo declino.

I misteri che aleggiano su questa casa sono davvero tanti: per esempio alcuni abitanti giurano di aver sentito il suono di un pianoforte intonare sinistre melodie oppure che fu teatro di riti satanici con omicidi capitanati da Alesteir Crowley, padre dell’occultismo moderno.

Inoltre pare sia protetta da una forza misteriosa perché nonostante l’avvento di alcune frane è sempre rimasta in piedi e le suddette si sono fermate a pochi metri dall’edificio senza quindi travolgerla.

Occultismo e misteri a parte la Casa Rossa si trova in forte stato di degrado poiché i proprietari, visti gli alti costi di ristrutturazione (si parlava di cifre intorno ai 6 milioni di Euro), non se ne sono mai occupati e quindi probabilmente rimarrà diroccata o crollerà conservando tra le sue mura ricordi e aneddoti che non ci è dato sapere.

1 / 7
1 / 7
casa rossa
finestra alta
finestrae 1
finestre 2
finestre alte
scorcio interno
casa del custode

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...
lamaletitafeliz 18 Articoli
Spirito libero, amante dei viaggi (specie se in solitaria), dei cani (ho due chihuahua simpaticissime che sembrano gemelle), del ricamo e dei luoghi abbandonati, da poco mi sono appassionata di scrittura.
Contact: Facebook