Villa Haggiconsta: Trieste da scoprire

Viaggi

Villa Haggiconsta: Trieste da scoprire

Villa Haggiconsta oggi
Villa Haggiconsta oggi

Villa Haggiconsta è ancora in stato di abbandono, a più di 5 anni di distanza niente è cambiato.

Per un valore di quasi 6 milioni di euro, per Villa Haggiconsta niente è cambiato. Ormai abbandonato e in rovina, dopo più di 5 anni, lo stabile passa al Comune di Trieste, sotto gratuita concessione della giunta regionale del Friuli Venezia, lo scorso mese.

Lo scopo prefissato era quello di riabilitare la Villa, sita in viale Romolo Gessi, per la riapertura di un nuovo centro sociale per persone con disabilità, il CEM, appunto, centro educazione motoria, chiuso a partire dal 2008. Il dono della Regione al Comune non è stato di certo apprezzato. Il problema del passaggio di testimone della Villa è proprio la ricerca di fondi che possano rimettere in sesto la storica residenza triestina, edificata nel 1889 dal ricco imprenditore greco-russo Giorgio Haggiconsta. La cifra stimata per il risanamento della villa è di quasi 4 milioni di euro, reperibili entro e non oltre due anni.

Qualora la ricerca di fondi risultasse vana, sarà la Regione a decidere le sorti dell’immobile. Ad oggi, Villa Haggiconsta, in avanzato stato di abbandono, ospita nella dépendance le associazioni sportive di Sant’Andrea e San Vito e un’associazione Scout, la Onlus AMIS.

1 / 6
1 / 6
Villa Haggiconsta
Villa Haggiconsta oggi
Villa Haggiconsta oggi
Villa Haggiconsta oggi
Villa Haggiconsta oggi
Villa Haggiconsta oggi

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...