“Base spaziale” nascosta nell’attico di una villa vittoriana COMMENTA  

“Base spaziale” nascosta nell’attico di una villa vittoriana COMMENTA  

In un quartiere snob a sud-est di Londra , c’è una grande villa gotica e vittoriana in vendita . E ‘ quotata 5,35 milioni dollari e ha così tanti servizi… Ci sono quasi 7.000 metri quadrati di eleganza da godere per ogni potenziale proprietario dell’abitazione. Ci sono 8 camere da letto , 2 sale , sala da pranzo , cucina, sala per la colazione , soggiorno , sala giochi , studio , spogliatoio e cantina . Questa casa ha tutto!

E intendo dire TUTTO..

Questo costoso palazzo vittoriano trasuda classe ed eleganza .

This expensive Victorian mansion just oozes class and elegance.

Gli arredi sono squisiti .

All of the furnishings are exquisite.

Il paesaggio è bellissimo.


The landscaping is beautiful as well.

In tutta la casa , sono presenti elementi d’epoca.

Throughout the house, there are period features and accents.

E’ un maniero molto tradizionale a Londra .

It's a very traditional manor in London.

Ma quando si cammina in questa casa elegante e di vecchio stile…


So when you walk into this old-style, elegant house...

Non ci si aspetterebbe mai trovare questo in soffitta .

You would never expect to see THIS in the attic.

La ” sala giochi “, inclusa nella lista è in realtà la stanza di una nave spaziale. All’interno della mansarda , ci sono due posti auto che compongono la ” mission control ” e una cassa giocattolo piena di tute spaziali ed attrezzi . Le pareti sono coperte di luci lampeggianti, monitor e cavi. Si potrebbe giurare di essere sul set di una serie di Star Trek una volta entrati là dentro.


Questa la descrizione on line della casa:
“Questa bella casa di famiglia vittoriana ‘ Rockmount ‘ è un esempio sublime di una delle migliori ville suburbane in Church Road . L’imponente grado gotico di cui dispone la casa prevede anche un alloggio autonomo, doppio garage, parcheggio fuori strada per diverse auto, un meraviglioso giardino ed una loggia distaccata.

L'articolo prosegue subito dopo

Hanno però trascurato di menzionare la parte migliore: l’astronave!!

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*