Vince 10 milioni al gratta e vinci: “smetto di lavorare”, poi scopre che non è vero

News

Vince 10 milioni al gratta e vinci: “smetto di lavorare”, poi scopre che non è vero

Erano già partite le prime telefonate e si pregustava una vita nel lusso. Ieri per almeno due ore una 60enne era convinta di aver vinto 10 milioni di euro. Ha fissato incredula il biglietto milionario, ha cominciato ad urlare di gioia e ha trascinato in una grande euforia collettiva l’intera tabaccheria.

È successo ieri mattina attorno a mezzogiorno in un’attività del Miranese, la voce si è subito diffusa perché la cifra era davvero esagerata. Il tabaccaio ha controllato e ha annuito con la testa: sì, sembravano proprio dieci milioni.

La donna, in evidente stato di euforia, ha consegnato i propri estremi bancari, il gestore ha subito registrato la vincita nel sistema informatico. Dopo baci, festeggiamenti, congratulazioni e una battuta è venuta spontanea: «In supermercato non ci vado a lavorare più».

Per due ore la donna ha sognato ad occhi aperti, avvisando quasi sconvolta amici e famigliari e immaginandosi magari in un’isola deserta a fare la vita che ha sempre sognato.

Basta con lo stress lavorativo, basta con i Gratta e Vinci, basta con tutto.

Dopo un paio d’ore, però, ha dovuto svegliarsi: hanno tutti letto male, lei e il tabaccaio, la dicitura non è chiara. Niente vincita milionaria, ma comunque ben 10mila euro e una bottiglia è stata comunque stappata.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche