Vini di Bordeaux: Deuxièmes Crus del Médoc

Vini

Vini di Bordeaux: Deuxièmes Crus del Médoc

Secondo la classificazione dei vini del Medoc del 1855 voluta dall’impertaore Napoleone III furono quattordici i vini classificati come Deuxièmes Crus; di questi ve ne sono alcuni che, al giorno d’oggi, hanno innalzato di molto il livello della propria produzione, tanto da poter insidiare, durante le degustazioni alla cieca, il primato dei premier cru classè.


A Pauillac entrambi i due Deuxièmes Crus, Château Pichon Baron e Château Pichon Comtesse de Lalande, sono fra i migliori vini di Bordeaux, strutturati, potenti e longevi; a St. Julien si trovano cinque Deuxièmes Crus, campioni assoluti come Château Ducru-Beaucaillou, Château Gruaud-Larose, Château Léoville-Las Cases e Château Léoville Barton .
A St-Estephe ce ne sono due, l’ottimo Château Montrose e l’eccezionale Château Cos d’Estournel; nel comune di Margaux sono cinque, fra i quali spicca Château Rauzan-Segla.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...