Vini di Bordeaux: Troisièmes Crus del Médoc COMMENTA  

Vini di Bordeaux: Troisièmes Crus del Médoc COMMENTA  

Secondo la classificazione dei vini del Medoc del 1855 voluta dall’imperatore Napoleone III furono quattordici i vini classificati come Troisièmes Crus; di questi ve ne sono alcuni che, al giorno d’oggi, hanno innalzato di molto il livello della propria produzione, tanto da poter insidiare, durante le degustazioni alla cieca, il primato dei premier cru classè.
 
L’appellazione comunale Margaux annovera ben 10 Troisièmes Crus, fra questi Château Boyd-Cantenac si è messo in grande evidenza  a partire dal millesimo 2000 con vini a base Cabernet Sauvignon ed una percentuale di Petit Verdot; Château Giscours, Château d’Issan, Château Kirwan e Château Malescot Saint-Exupéry sono altre ottime case vinicole dell’appellazione, ma la star dei Troisièmes Crus è Château Palmer, con un vino potente e con buona presenza di merlot.
 
Nelle appellazioni St-Estephe e Haut-Medoc sono situati gli ottimi Château Calon-Ségur e Château La Lagune, mentre a St-Julien troviamo gli splendidi Château Lagrange e Château Langoa-Barton; a Pauillac non vi sono Troisièmes Crus Classé

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*