Vino Nobile di Montepulciano Docg 2011, Le Bertille COMMENTA

vino-nobile-di-montepulciano

A Montepulciano, in provincia di Siena, in una delle zone più suggestive della Toscana vitivinicola, sorge l’azienda Le Bertille, fondata dall’avvocato romano Saverio Roberti e famiglia nel 2002. Ad oggi sono dodici gli ettari vitati per una produzione annua che si attesta intorno alle sessantamila bottiglie di vini rossi di grande qualità e tradizione quali il Vino Nobile di Montepulciano Docg, il Rosso di Montepulciano Doc ed Toscana Rosso Igt L’Attesa, vino quest’ultimo nel quale troviamo oltre ai vitigni Sangiovese, Colorino e Ciliegiolo, anche un 20% dell’internazionale Merlot; un 10% di Merlot lo troviamo anche nella composizione del Chianti Colli Senesi Docg, un altro classico di grande interesse.

Il Vino Nobile di Montepulciano Docg, Sangiovese all’85%, Colorino, Ciliegiolo, Canaiolo a raspo rosso per il restante15%, la cui evoluzione avviene per dodici mesi in piccole botti giovani di rovere di slavonia da hl 5,50, per altri dodici mesi in botti di rovere di slavonia da 35-40hl, e poi resta un altro anno in ambiente a temperatura controllata.

Leggi anche: Il nostro Paese è il primo produttore di vino al mondo, la Francia seppur con rammarico ammette il sorpasso

L’annata 2011 si presenta di un bel colore rosso rubino, lucente e di una certa consistenza; i profumi che lo definiscono sono quelli della mora e del lampone, ginepro, tabacco e violetta essiccata. Ottimo in bocca, molto fruttato e ricco di spezie, fresco e sapido al punto giusto, regala bei tannini gustosi ed eleganti.

Leggi anche: Moulis – En – Medoc A.O.C. 2011, Chȃteau Anthonic

Lungo e persistente, un vino di qualità che ben si abbina a delle saporite braciole di maiale.

Commenta per primo "Vino Nobile di Montepulciano Docg 2011, Le Bertille"

Commenta

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato

*