Violenza a Garbatella, colpita una donna rumena

Roma

Violenza a Garbatella, colpita una donna rumena

Ammonta a 500 euro quello che doveva essere il bottino di due rumeni sulla quarantina, che hanno rapinato e stuprato una connazionale. L’aggressione è stata però denunciata da alcuni passanti e i due uomini sono stati arrestati, riconosciuti anche dal compagno della donna. Sebbene sia stata recuperata la refurtiva, la polizia non è arrivata in tempo per salvare la donna dalla violenza. Uno degli aggressori era già stato colpito da decreto di espulsione. Ancora una macchia quindi sulla situazione della Capitale che non vive di certo un periodo tranquillo per quanto riguarda la sicurezza.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...