Visitare Bologna: il cimitero monumentale della Certosa - Notizie.it
Visitare Bologna: il cimitero monumentale della Certosa
Bologna

Visitare Bologna: il cimitero monumentale della Certosa

Visitare Bologna: il cimitero monumentale della Certosa


Oggi Bologna Magazine vi porta al Cimitero monumentale della Certosa. Non vi sembri un percorso macabro! La Certosa è uno fra i monumenti più importanti della città, un vero e proprio museo a cielo aperto dove, talvolta, è possibile assistere a rappresentazioni teatrali e musicali.

La Certosa, concepita come Pantheon di Virtù cittadine e come Museo delle Arti, propone al visitatore una storia della scultura bolognese lungo tutto il XIX secolo e il primo Novecento. Anche per questo, nell’Ottocento, è stata tappa fissa del Grand Tour, tanto che la visitarono Byron, Stendhal, Dickens. Inoltre, gli scavi per l’ampliamento del cimitero riportarono alla luce un’intatta necropoli etrusca con ritrovamenti determinanti per la ricchezza del Museo Civico Archeologico.

Tra i defunti “vip”, ci sono Giorgio Morandi, i sindaci Dozza e Zanardi, Carducci, Ottorino Respighi, Severino Ferrari Francesco Lo Russo (lo studente ucciso a Bologna nel ‘77 in piena contestazione studentesca), il cantante Carlo Broschi detto Farinelli, Mariele Ventre.

Buona visita!

Visita La Certosa in 3 D

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*