Visite hard il medico paga ispezioni rettali alle pazienti

News

Visite hard il medico paga ispezioni rettali alle pazienti

ispezioni rettali
Ispezioni rettali hard. Il medico condannato per violenza sessuale.

Condannato per ispezioni rettali “hard”. Dovrà risarcire 5 mila euro alle 13 pazienti dopo l’accusa di violenza sessuale.

Una normale visita medica, magari fastidiosa – per ovvi motivi – si può trasformare in un incubo. Fantascienza? No, realtà. E’ triste dirlo, ma ai giorni d’oggi si deve prestare attenzione anche quando si sceglie un controllo medico specialistico. La vicenda che stiamo per raccontarvi potrebbe sembrare assurda, quasi un copione da film a luci rosse. Tant’è che in alcuni mass media sono state definite “ispezioni rettali hard“.

Già, proprio così. E’ quanto accaduto a 13 donne che avrebbero denunciato Alessandro Manservisi, originario di Venezia ma residente a Mogliano. Il cardiologo, in servizio presso centro di medicina sportiva di Conegliano, dovrà risarcire la bella cifra di 65 mila euro alle 13 pazienti in questione. Un totale di 5 mila euro a testa. Non solo. Il medico ha patteggiato 2 anni di carcere per l’accusa di violenza sessuale.

Non sappiamo se la cifra servirà a risarcire il danno morale cagionato alle vittime, ma almeno si può dire che giustizia è fatta…

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche