Viterbo: rapina in villa, i 4 aggressori in carcere COMMENTA  

Viterbo: rapina in villa, i 4 aggressori in carcere COMMENTA  

 

Gli hanno inferto vari colpi di spranga di ferro sulla testa provocandogli un coma irreversibile. Ora, il professor Zappa, 81 anni, fondatore della Nuova Accademia di Belle Arti di Milano e di quella di Viterbo, è  ricoverato in condizioni disperate, nel reparto di neurochirurgia dell’ospedale della città.


Coloro che gli hanno provocato questo, quattro rumeni di età compresa tra i 19 e i 24 anni, hanno confessato il tutto e ora sono agli arresti.


Gli esecutori materiali dell’aggressione sono due, gli altri li hanno accompagnati alla villa e avrebbero dovuto tornare a riprenderli a colpo compiuto. Il fatto che il proprietario della villa, il professor Zappa, sia riuscito ad attivare l’allarme e l’immediato intervento dei carabinieri ha fatto però saltare i loro piani.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*