Vitigni siciliani

Vini

Vitigni siciliani

La maggior parte dei vini prodotti attualmente in Sicilia è ancora per lo più bianca, con alcune zone in cui sono invece i vini rossi a dare i risultati migliori, come ad esempio la zona di Vittoria e intorno all’Etna; l’isola è comunque da lungo tempo diventata celebre per i vini dolci e da dessert, come il Moscato di Pantelleria, la Malvasia delle Lipari ed il Marsala.
I vitigni a bacca bianca più diffusi, di cui molti autoctoni, sono il Catarratto, l’Ansonica, il Grillo, il Grecanico, lo Zibibbo, il Trebbiano, lo Chardonnay e la Malvasia Bianca; fra le uve a bacca rossa spiccano il Nero d’Avola, il Nerello Mascalese e il Frappato, con buona diffusione anche di Sangiovese, Syrah e Merlot.
Da i vitigni internazionali si sono raggiunti negli ultimi dieci anni ottimi livelli qualitativi, soprattutto con lo Chardonnay per i bianchi e con il Syrah per i rossi, nel complesso comunque la produzione siciliana è migliorata veramente molto rispetto alle produzioni di una volta, più quantitative che qualitative.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche