Volley: Sara Anzanello è grave, serve trapianto di fegato COMMENTA  

Volley: Sara Anzanello è grave, serve trapianto di fegato COMMENTA  

Sara Anzanello, campionessa di volley, è ricoverata a Milano in gravi condizioni per una epatite acuta. La trentaduenne originaria di San Donà di Piave ha collezionato tante vittorie nella sua carriera di giocatrice nell’Azerrail Baku e come capitano di Villa Cortese, oltre che nella Nazionale italiana. Ora serve urgentemente un trapianto di fegato per salvarle la vita.


I tifosi e chiunque la conosce hanno subito mostrato a Sara affetto e solidarietà in questo momento così difficile, anche attraverso i social network. La famiglia intanto ringrazia per l’interesse dimostrato e chiede tranquillità e stretto riserbo sulle condizioni di salute della giovane.

La prognosi al momento è ancora riservata.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*