Vomero, rapina con siringa: tossico grida «Ho l’Aids» e punge ragazzo

Cronaca

Vomero, rapina con siringa: tossico grida «Ho l’Aids» e punge ragazzo

Napoli – C’è preoccupazione per un ventenne che la notte scorsa è stato vittima di una rapina in via Jannelli, zona Vomero. Il giovane si trovava in compagnia della fidanzata quando, è stato avvicinato da un tossicodipendente. L’uomo ha intimato loro di consegnare soldi e cellulari. Probabilmente in preda a una crisi d’astinenza, reso irascibile in quanto i ragazzi, paralizzati dalla paura, non gli consegnavano il denaro, il criminale ha tirato fuori una siringa, ha gridato «Ho L’Aids» e ha punto il ragazzo per tre volte per poi darsi alla fuga con la refurtiva.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*