Vomero: suicida imprenditore in debito con Equitalia COMMENTA  

Vomero: suicida imprenditore in debito con Equitalia COMMENTA  

20120424-200118.jpg

Napoli – Un uomo di 52 anni, Diego Peduto, si è suicidato gettandosi giù dal balcone di casa sua, in via Cilea, Vomero. L’uomo era ossessionato da una cartella Equitalia e già ieri aveva tentato il suicidio.

L’intervento della polizia aveva evitato il peggio. I piani dell’imprenditore, peró, sono stati solo rimandati di 24 ore. La paura di non poter far fronte al pagamento chiesto da Equitalia ha spinto l’uomo a compiere il gesto estremo.

In serata la moglie dell’imprenditore ha detto che il marito non aveva alcun tipo di debito tanto meno, con Equitalia. Potrebbero, dunque, essere altri i motivi del suicidio.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*