Web theatre e Web series COMMENTA  

Web theatre e Web series COMMENTA  

Se inizialmente questo mezzo d’espressione sembrava guardare al cinema ora diventa sempre più evidente come invece sia la tv il suo porto d’approdo più immediato, più facile e più veloce. Le webserie migliori continuano a fondere il linguaggio nato in rete con quello sempre esistito e canonizzato dal cinema (ma se è per questo anche le serie tv lo fanno), eppure oggi sicuramente la televisione è il mezzo più ansioso di dar da mangiare alle novità della rete. Dall’altro lato, però, esistono anche in Italia alcuni player pronti a spendere e farsi “distributori” senza uscire dal recinto di internet.


teatro

Se dunque ThePills su Italia 2, La buoncostume con Il candidato su Rai Tre e Il terzo segreto di satira a Piazzapulita (ma anche La7) stanno cominciando a trovare committenti nei canali televisivi, ora anche Il Corriere della Sera ha richiesto i favori di Il terzo segreto di satira e con una certa regolarità, commissionandogli una vera e propria serie a parte intitolata Se fossi Renzi che viene postata esclusivamente sul player del giornale online.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*