Wellness Ball: come avere addominali scolpiti in 4 step COMMENTA  

Wellness Ball: come avere addominali scolpiti in 4 step COMMENTA  

addominali scolpiti

Wellness Ball : ecco 4 esercizi da fare “indoor” per avere gli addominali scolpiti. Vediamoli insieme.

Dopo un lungo inverno è arrivata l’ora di mettersi in forma per poter andare mettersi il costume da bagno senza grandi fatiche.

Adesso vediamo insieme alcuni esercizi  da fare con la Wellness Ball per tonificare gli addominali, la schiena e i lombari con l’unico scopo di avere degli addominali scolpiti ed avere un fisico perfetto. 

  • “Crunch” addominale è il primo step da fare, ma anche uno dei più faticosi.

    Si realizza appoggiando la parte superiore del corpo sulla Wellness Ball, per sapere se abbiamo una posizione corretta, al schiena deve essere completamente distesa. L’esercizio consiste in alzarsi ed sdraiarsi almeno per 8 volte.

  • Plank frontale. Per realizzare questo esercizio dovete appoggiarvi sulle avambraccia  e il corpo stesso e metter l’ombelico verso la schiena.

    Dovete ripetere questo esercizio per 8 volte.

  • Sollevamento del bacino. Sdraiati sulla palla e con le gambe piagate a 90° bisogna contrarre i muscoli dei glutei e del perineo.

    L'articolo prosegue subito dopo

    Per vedere i risultati in un mese, bisogna fare 3 serie da 15 ripetizione ognuna.
  • Addominali. Questo esercizio serve per tonificare gli addominali bassi. Sdraiati  sul pavimento, dobbiamo passare la palla dalle braccia alle gambe, che devono essere sempre stese. Dovere realizzare 4 serie da 10-15 ripetizione, per almeno 30 secondi.

Con questi esercizi gli addominali bassi lavorano un 38% in più, mentre quelli alti 31% rispetto agli esercizi di addominali classici.

Leggi anche

parabola
Guide

Spostare la parabola Sky: come fare

Alcuni consigli utili per orientare la parabola di Sky in maniera corretta. Che possediate una parabola Sky tradizionale, oppure una parabola rettangolare e piatta (magari di quelle decorabili), il problema per voi, non appena acquistata, Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*