Whatsapp: come scoprire chi ci ha bloccato COMMENTA  

Whatsapp: come scoprire chi ci ha bloccato COMMENTA  

Trova il mio Iphone
Trova il mio Iphone

Ecco come bloccare i propri contatti e come scoprire se si è stati bloccati

Si può sapere se qualcuno ci ha bloccato su Whatsapp? Il blocco di un contatto è una funzione che Whatsapp ha introdotto per mettere a tacere contatti ritenuti troppo fastidiosi.


A differenza dall’opzione che permette di silenziare una persona su Whatsapp disattivando le notifiche testuali e sonore dei suoi messaggi, senza però impedire a quella persona di inviare messaggi, bloccando un contatto su Whatsapp non si riceveranno più i suoi messaggi e allo stesso tempo quest’ultimo non potrà effettuare chiamate verso persone che lo hanno bloccato.


Il blocco quindi consiste in una misura abbastanza drastica con cui si impedisce completamente ad una determinata persona di interagire in alcun modo con il nostro contatto, inoltre, una volta sbloccato non sarà più possibile ricevere i messaggi che il nostro contatto ci ha inviato durante il periodo del blocco.

Come fare a sapere se sono stato bloccato su Whatsapp

Ma come capire se qualcuno dei nostri contatti ci ha bloccato su Whatsapp? Come anticipato, esistono diversi indizi che ce lo dicono. Se nell’invio di un nostro messaggio si nota solo una e non due conferme di lettura – ovvero le classiche spunte grigie – può essere un possibile segno di blocco, anche se lo stesso avviene anche in mancanza di connessione ad internet. Tuttavia, se il nostro messaggio rimane con una sola spunta non solo per poche ore, ma addirittura per giorni, questo potrebbe essere un indizio, che il nostro contatto ci ha bloccato.

L'articolo prosegue subito dopo


Altro indizio che potrebbe suggerire il fatto di essere stati bloccati è l’impossibilità di accedere a informazioni come l’ultimo accesso, la status online o la foto del profilo: gli aggiornamenti non saranno più visualizzati.

Il modo che tuttavia è quello più sicuro per capire se qualcuno ci ha bloccato su Whatsapp consiste nel provare, nuovo o già esistente, e verificare nell’elenco dei partecipanti se è presente o se la procedura non viene accettata dall’applicazione. Se non riusciamo ad aggiungere il nostro contatto ad un gruppo, quasi sicuramente questi ci avrà bloccato.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*