Whatsapp, le 10 funzioni che forse non conosci COMMENTA  

Whatsapp, le 10 funzioni che forse non conosci COMMENTA  

Volete rendere il vostro servizio di messaggistica il più funzionale possibile? Forse questi dieci trucchi di Whatsapp non li conoscevate prima di ora. Esistono tante funzioni di Whatsapp poco note e che è bene sapere per usufruirne al momento opportuno. Questo decalogo di trucchetti sono stati forniti dal sito Skuola.net.

Partiamo dal n. 10: potete collegare Whatsapp direttamente sul pc e ricevere notifiche sul vostro desktop. Potete entrare in chat e conversare con i vostri amici collegandovi al sito www.whatsapp.com, invece di utilizzare lo smartphone.

N. 9: quando un contatto è online ricevete una notifica immediata. Verrete avvisati sul cellulare quando un vostro contatto è connesso, tale applicazione si chiama “WhatsDog”.

N. 8: Se per scherzo volete creare qualche conversazione falsa potete farlo utilizzando l’applicazione “Yazzi”. Il procedimento è molto facile, una volta scaricata la app potete creare immagini di conversazioni che in realtà non esistono e inviarle a chi volete.

N.7: Sempre grazie all’applicazione “Yazzi” è possibile far sparire immagini. Ad esempio, se selezionate due immagini e le spedite ad un altro utente questo riuscirà a vederne soltanto una. Il contatto vedrà inoltre un’anteprima diversa da quella reale.

L'articolo prosegue subito dopo

N.6: Tenendo semplicemente premuto il dito su una conversazione potrete segnalarla come “letta” oppure “non letta”. In maniera identica a come si fa con le e-mail.

N.5: se un contatto vi manda troppi messaggi avete la possibilità di attivare la modalità silenziosa per questo. Basta aprire la scheda utente e attivare l’opzione “Silenzioso”.

N.4: è possibile tenere il traffico sotto controllo, e quindi ridurlo a proprio piacimento. E’ una soluzione che trovate nelle “Impostazioni”e serve quando si effettuano chiamate vocali o telefonate con connessione propria e quindi sprovvisti di wifi.

N.3: avete cambiato numero telefonico, ma lo smartphone resta sempre quello? Per reimpostare l’installazione di Whatsapp andate su “Impostazioni”, poi cliccate su “Account”, infine accedete alla voce “Cambia numero”.

N.2: Per evitare di intasare la galleria di immagini introducete l’opzione “Foto” in “Privacy”, accedendo da “Impostazioni”. Su Android, invece, l’operazione richiede il download di una specifica applicazione e la creazione di un file chiamato “nomedia”.

N.1: Per recuperare i messaggi Whatsapp su Android, dovete passare da “Impostazioni”, poi andare alla sezione “Chat” e cliccare infine su “Esegui backup conversazioni”. Se invece possedete un iPhone dovete attivare il backup automatico prima in iCloud, poi su “Documenti” e “Dati”. Poi su Whatsapp da “Impostazioni chat” cliccate su “Esegui backup ora”.

Leggi anche

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*