WhatsApp non funzionerà dal 30 giugno sui vecchi telefonini

Tecnologia

WhatsApp non funzionerà dal 30 giugno sui vecchi telefonini

vecchi
WhatsApp non funzionerà dal 30 giugno sui vecchi telefonini

Se qualcuno di voi avesse ancora dei vecchi telefonini, sappia che dalla fine di giugno, Whatsapp non sarà più operativo su questi cellulari.

Oltre a iOS 6 e ad Android 2.1 e 2.2 Whatsapp, l’app di messaggistica istantanea, a partire dalla fine del mese di giugno, non sarà operativa neanche in alcuni telefoni, quali Symbian, Windows e Nokia, solo per citarne alcuni. Se hai un vecchio telefono, sappi che dal 30 giugno non potrai più inviare messaggi su Watsapp in quanto il vecchio sistema operativo non lo supporta.

Lo scorso dicembre, alcuni telefoni con sistema operativo Android 2.1 e 2.2, come Eclair e Froyo, non avrebbero potuto più usare questo tipo di messaggeria istantanea. Dalla fine di giugno, questo servizio di messaggeria istantanea non sarà più usato in telefonini quali Symbian S60 ma anche quelli con sistema operativo Windows Phone 7, Nokia S40, BlackBerry OS e BlackBerry 10, fra i più recenti lanciato nel 2013 (modelli principali: Z10, Q10 e Q5).

Sicuramente questo aspetto cambia di molto lo scenario per quanto riguarda l’elettronica e la telefonia.

L’applicazione di messaggistica istantanea è stata lanciata nel 2009 da Jan Koum, e fu possibile usarla in alcuni dispositivi, quali Nokia e Blackberry. Dal 30 giugno, questo tipo di telefoni non permetteranno di usare il servizio in quanto “non offrono le caratteristiche di cui abbiamo bisogno per espandere le funzionalità dell’app in futuro. Se usi un telefono coinvolto dovresti aggiornare sistema operativo”.

Qualora avessi un telefonino vecchio dovrai passare a una versione successiva di Android, come la 2.3.3, iOS7 di Apple o Windows oppure comprare un nuovo telefono che è sicuramente la soluzione migliore se vuoi continuare a usare questo servizio.

All’inizio del 2017 il servizio non funzionava su alcuni telefoni con sistema operativo Android 2.2 Froyo uscito nel 2010 e su iOS 6. In base agli ultimi dati, moltissimi utenti avevano ancora la versione 2.2,, il che vuol dire che alla fine del mese di giugno non potranno più usufruire dei messaggi e del servizio di WhatsApp.

Nel caso avessi un telefono vecchio puoi provare ad aggiornare il sistema operativo di Android. Tutto quello che devi fare è entrare in Impostazioni, cliccare nel menù a tendina e aggiornare il sistema oppure puoi provare a installare custom Rom presente su alcuni versioni più recenti di iOS.

Le soluzioni, come vedi, sono veramente minime. Si passa a un aggiornamento sperando di poterlo ancora usare oppure compri un nuovo telefono con un nuovo sistema operativo in modo da usarlo tutte le volte che vuoi. Sarà anche difficile trovare un altro servizio di questo tipo che possa funzionare con questo sistema operativo.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche