Whatsappite, prima diagnosi in Spagna - Notizie.it

Whatsappite, prima diagnosi in Spagna

Attualità

Whatsappite, prima diagnosi in Spagna

20140401_a

Attenzione a non ammalarvi di Whatsappite! Si tratta di una dolorosa infiammazione ai polsi provocata dal gesto ripetuto ed eccessivo di digitare i testi dei messaggi. La rivista “Lancet” riporta il caso di una donna spagnola che si è recata al pronto soccorso di Granada con un lancinante dolore ai polsi, dopo aver utilizzato la chat per circa sei ore di seguito. La donna, incinta al sesto mese e di trentadue anni, si è recata in ospedale il giorno di Natale, dopo aver trascorso la maggior parte della giornata a dare e ricevere auguri natalizi, utilizzando appunto Whatsapp su un telefono di circa 120 grammi.

Dopo aver diagnosticato un caso di Whatsappite, appunto, i medici hanno prescritto alla donna alcuni antinfiammatori per placare il dolore e l’astinenza totale dall’utilizzo dei messaggini. A quanto pare, però, la donna ha seguito solo in parte le prescrizioni dei medici, visto che si è ritrovata a scambiare messaggi anche una settimana dopo, in occasione del 31 Dicembre.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche