Wikileaks: documenti che potrebbero compromettere Hillary Clinton COMMENTA  

Wikileaks: documenti che potrebbero compromettere Hillary Clinton COMMENTA  

hillary clinton assange

Julian Assange contro Hillary Clinton. Wikileaks sarebbe entrata in possesso di documenti che potrebbero distruggere la candidata democratica.

Hillary Clinton potrebbe a breve doversi difendere da un nuovo scandalo. Wikileaks sarebbe infatti in possesso di documenti dai contenuti tanto imbarazzanti da poter distruggere la carriera politica della candidata democratica alla presidenza Usa.


A sostenerlo è stato Julian Assange in un’intervista a Fox News. Si tratterebbe di materiale proveniente da “fonti collegate alla campagna elettorale”. Al momento, Wikileaks sta ancora analizzando i documenti e Assange non ha voluto sbilanciarsi nell’ipotizzare una data di pubblicazione.


Quel che è invece certo è che il giudice federale James Boasberg ha richiesto la pubblicazione di altri messaggi nell’ambito dell’email gate in cui è rimasta coinvolta Hillary Clinton. In questo caso, la pubblicazione dovrebbe avvenire all’inizio di ottobre.


Già qualche settimana fa Wikileaks ha svelato alcuni retroscena della campagna elettorale democratica, mettendo in luce come i vertici del partito avessero in parte favorito la Clinton a scapito del rivale Bernie Sanders.

L'articolo prosegue subito dopo

Ora la data delle elezioni si avvicina (novembre) e c’è il rischio di un nuovo scandalo.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*