Wikileaks, la salma di Bin Laden è negli Usa

Esteri

Wikileaks, la salma di Bin Laden è negli Usa

La salma di Osama Bin Laden, leader di al-Quaeda ucciso da un commando americano in Pakistan lo scorso 2 maggio, non e’ stata sepolta in mare come riferito dal governo degli Stati Uniti, ma è stata trasferita all’Istituto di Patologia delle Forze armate americane a Bethesda, nel Maryland.

E’ quanto rivelato in una serie di e-mail spedite da Fred Burton, vicepresidente della Stratfor, una nota agenzia privata di intelligence, nelle ore immediatamente successive all’uccisione dello “sceicco del terrore” Bin Laden.

La vicenda è venuta alla luce grazie al sito Wikileaks di Julian Assange, che ha pubblicato oltre 5 milioni di mail della Stratfor.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche